Lettera aperta a Enrico Letta a sostegno della TTF europea

La MAG4 tra i firmatari della lettera inviata da 350 realtà della società civile internazionale.

Logo ZerozerocinqueLa cooperativa MAG4 è fra quelle 350 realtà - un fronte compatto di organizzazioni sindacali, non governative, ambientaliste, associazioni di movimento da tutti i continenti riunite nella campagna internazionale pro TTF  - che si sono rivolte apertamente, in occasione del vertice del Consiglio Europeo (27-28 Giugno), ai capi di Stato e di Governo dei paesi della cooperazione rafforzata. Il forte richiamo della società civile internazionale ai leader europei è quello di arrivare in tempi brevi a un accordo in Europa su una tassa ben strutturata, dalla base imponibile ampia, difficilmente eludibile, con proventi da destinare a politiche sociali, ambientali e climatiche; di non cedere alle pressioni delle lobby finanziarie che hanno scatenato nelle scorse settimane una controffensiva lobbystica e mediatica contro una misura efficace e non più rimandabile di regolamentazione finanziaria.  Il tempo delle attese è finito! L’Europa faccia da apripista e da esempio per altre nazioni con una propria TTF continentale. I cittadini europei vigileranno sulla risolutezza dei propri leader.

I negoziati per la tassa europea sulle transazioni finanziarie (TTF) sotto la procedura di cooperazione rafforzata sono in pieno svolgimento. Dopo il voto favorevole (18 giugno) in Commissione ECON al Parlamento Europeo sull’impianto della proposta di direttiva sulla TTF presentata lo scorso 14 Febbraio dal Commissario A. Semeta agli Stati Membri dell’Unione coinvolti nei negoziati, le organizzazioni della società civile internazionale hanno deciso di farsi sentire ancora una volta compatte a sostegno del sempre più indispensabile “granello di sabbia da gettare negli ingranaggi della finanza internazionale”.

La lettera è stata indirizzata al Presidente del Consiglio dei Ministri Enrico Letta e – per conoscenza - al Ministro dell’Economia e delle Finanze Fabrizio Saccomanni con l’elenco dei firmatari italiani e internazionali. Il testo della lettera internazionale è inglese ed è lo stesso inviato al Presidente francese Francois Hollande, al Cancelliere tedesco Angela Merkel e agli altri capi di Stato e di Governo della compagine della cooperazione rafforzata.

E' ormai chiara la necessità di riportare la finanza al suo ruolo originario di mezzo al servizio dell'economia e della società. Questa è la convinzione che ha dato vita alla cooperativa MAG4 e rappresenta il principio sul quale basiamo le nostre azioni. Ecco perché abbiamo deciso di aderire alla campagna e riteniamo giusto comunicarlo. Per mettere la faccia non solo in quello che facciamo, ma anche in quello in cui crediamo e che sosteniamo.

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter