La finanza etica a sostegno dei giovani

La MAG4 finanzia la cooperativa Marachelle e l'associazione Piccola Compagnia della Magnolia.

 

Nel dicembre 2012 la cooperativa MAG4 Piemonte ha scelto di contribuire allo sviluppo di due realtà sociali fortemente ancorate al territorio che hanno l'obiettivo di essere di sostegno ai giovani: la cooperativa Marachelle e l'associazione Piccola Compagnia della Magnolia. La MAG4 ha scelto di finanziarle per gli obiettivi etici e responsabili che esse si pongono, permettendo da un lato la realizzazione di una caffetteria nel quartiere Barriera di Milano a Torino e dall'altro l'avviamento della nuova gestione del teatro comunale di Avigliana (TO).

La cooperativa Marachelle nasce come evoluzione di un piccolo negozio di caramelle cooperativa Marachellediventato punto di ritrovo di molti giovani del territorio. L'attività ha dovuto subire una repentina metamorfosi quando, diventato troppo affollato, si rende necessario offrire loro nuove opportunità. Si sceglie, dunque, di aprire un locale caffetteria, torteria, pub e caramelleria, dove alcuni giovani possono decidere di impegnarsi attraverso l'inserimento lavorativo. Per rendere possibile la nascita di questo progetto, Marachelle si è trasformata in una cooperativa e ha ottenuto dalla MAG4 un finanziamento di 22.000 euro. Un prestito che va incontro alle difficoltà di reperire fondi altrove e permettere alla cooperativa Marachelle di cominciare l'attività ed evitare di pagare l'affitto del locale a vuoto, contribuendo anche alla riqualificazione del quartiere.

associazione Piccola compagnia della magnoliaL'associazione Piccola Compagnia della Magnolia, grazie anche al prestito di 15.000 euro erogato dalla MAG4, sta avviando la nuova gestione del teatro comunale di Avigliana. La normale attività di promozione e la diffusione di eventi legati alla cultura sarà accompagnata da stage di formazione professionale per allievi/attori, da corsi di teatro per privati, scuole e per l'Università della terza età e dalla produzione e distribuzione di spettacoli in Italia e in Europa.

La MAG4 ha selezionato questi progetti secondo i criteri da sempre perseguiti, quali l'assenza di scopo di lucro, l'autogestione, la trasparenza e la cooperazione. La scelta di indirizzare eticamente tali investimenti ha l'obiettivo di introdurre liquidità in un circuito equo, non speculativo e alternativo ai tradizionali metodi di finanziamento.

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter